Tomba dei giganti "su cuaddu de nixias", chiesa di San Giovanni con il retablo dei F.lli Cavaro, Museo dea luna.


facebook
tripadvisor

Per ulteriori informazioni, contattaci: samuredda@tiscali.it

Sa Muredda

B&B e Cucina tipica

123
Samuredda
SuNuraxiBarumini

facebook
gplus

INFO & CONTATTI

0709331142 / 3383047160 

samuredda@tiscali.it
Bed And Breakfast Sa Muredda di Pasqualino Vacca Ditta Individuale 



Se sognate una vacanza in tutta tranquillità, in un territorio in cui cultura, tradizione e semplicità fanno da padrone o se desiderate anche solo un week-end lontano dallo stress e dal traffico cittadino. Sin dal 2002  Sa Muredda è un buon riferimento delle vacanze in Marmilla


IL TERRITORIO

Scopri l'alta sardegna...vilanovaforru marmilla medio campidano.

il punto di partenza per le vostre escursioni.

samuredda.it @ All Right Reserved 2018 | Sito realizzato da FLAZIO EXPERIENCE

P.IVA/C.F. 01732170921

Villanovaforru, offre la possibilità di fare lunghe passeggiate in mezzo ai boschi, ma è inoltre un paesino ricco di storia nuragica.
Si può visitare il Museo archeologico Genn´e Maria, il parco archeologico e il nuraghe, il Museo del Territorio Sa Corona Arrubia famoso in tutta la Sardegna per la mostra permanente dei diorami, nonché per le mostre itineranti che ogni anno ospita.

Da maggio a settembre potrete assistere a spettacoli teatrali, rassegne di gruppi folk, sagre, mostre di artigianato e musica, sia al centro del paese che nell'anfiteatro di Santa Marina ubicato all´ingresso del paese.

barumi casa zapata

casa zapata

Barumi

In Marmilla, a meno di un’ora da Cagliari, un affascinante palazzo seicentesco esprime volontà di
affermazione di una famiglia nobile e svela all’interno inattese testimonianze nuragiche, documenti antichi e memoria popolare di inizio XX secolo.

su nuraxi barumi

su nuraxi

Barumi

L’area archeologica Su Nuraxi è stata scoperta e portata alla luce dall’archeologo Giovanni Lilliu nel corso degli anni ‘40-’50 e per la sua unicità è entrata a far parte del Patrimonio Mondiale Unesco nel 1997.

castello di las plassas

il castello di 

las plassas

Il castello di Marmilla, pur ridotto a rudere, è uno dei più pittoreschi e affascinanti in Sardegna, per via
dello scenografico isolamento alla sommità di un colle perfettamente conico, che domina l'ampia e bassa
pianura circostante.

castello di sanluri

il castello di

sanluri

Il castello di Sanluri, detto anche di Eleonora di Arborea è un edificio fortificato militare di età giudicale. suo stato di conservazione è ottimo, anche perché ha sempre mantenuto la sua funzione abitativa, arrivando ad essere oggi un importante polo museale. Rivestì un'importante rilevanza storica in quanto era una delle roccaforti di controllo del confine del Giudicato di Cagliari con il Giudicato di d'Arborea.

trulli

gesturi | trulli

sa jara

Parco Regionale della Giara, in Sardegna, gli angoli più affascinanti dell'altopiano dei 23 nuraghe, delle
orchidee spontanee e...degli ultimi cavalli selvatici d'Europa.

Museo archeologico Villanovaforru

museo archeologico

villanovaforru

Il Museo Archeologico di “Genna Maria” si trova nel centro storico del piccolo paese di Villanovaforru, di circa 700 abitanti, centro abitato della regione storica della Marmilla. Le vetrine espongono un vasto repertorio di vasi, strumenti litici e metallici riferibili alle attività legate
alla sussistenza della comunità stanziata sulla collina. L’esposizione documenta il fermento delle attività quotidiane legate all’agricoltura e all’allevamento nonché alla caccia di una piccola comunità rurale del
X-IX sec. a. C.. 

Parco archeologico Genn' e Maria

parco archeologico

villanovaforru

Il Complesso Nuragico di “Genna Maria” è all’interno di un parco alberato, ubicato sulla sommità di una collina a 408 m. s. l. m. a circa un km dal paese di Villanovaforru. In posizione eccezionalmente dominante, con un campo visivo che consente di spaziare senza soluzione di continuità dal Golfo di Cagliari a quello di Oristano, si può facilmente raggiungere a piedi tramite sentieri sterrati e in parte lastricati. 

Museo agroalimentari Siddi

casa steri

siddi

A partire dalle consuetudini della vita quotidiana e festiva e dai cicli produttivi agrari, gli spazi del museo Casa Steri sono tutti riconducibili a riscoprire la storia alimentare della Sardegna e i modi tradizionali di produrre, trasformare e conservare il cibo a partire dal periodo nuragico.

Museo degli uccelli Siddi

museo degli uccelli

siddi

Quello di Siddi costituisce l'unico museo ornitologico dell'isola, insieme alla pi completa collezione
museale di uccelli attualmente presente in Sardegna. L'esposizione si compone infatti di circa 300
esemplari (rappresentati in 21 ordini e 51 famiglie), tutti appartenenti alla fauna stanziale e migratrice che
popola i diversi habitat dell'isola.

Lunamatrona CuadduNixias

Quaddu de Nixiasa

lunamatrona

Questo monumento costituisce un raro esempio di tomba di giganti con stele centinata nel centro-sud dell'isola, come raro è l'orientamento NE-SO; questa era probabilmente la tomba collettiva degli abitanti di uno dei due protonuraghi vicini di Trobas o di Pitzu Cummu. La sepoltura è costruita in pietra.

Scivu

spiaggia di

scivu

Una perla della Sardegna e di tutto il Mediterraneo, un gioiello incontaminato nella costa centro-occidentale dell’Isola: tre chilometri di dune di sabbia, mare turchese e verde smeraldo e una lussureggiante vegetazione attorno.

Piscinas_1

spiaggia di

piscinas

Situata in una zona isolata e di grande bellezza naturalistica, la spiaggia di Piscinas, lungo l'arenile della Costa Verde, è circondata per qualche chilometro da dune altissime (tra le più alte d'Europa), ancora vive e modellate dal maestrale, il cui colore giallo ocra.
È una delle meraviglie di tutta la Sardegna, nonchè di tutto il Mediterraneo; anche l'Italia ha il suo deserto, la sua oasi protetta dallo sviluppo e dal progresso. Piscinas è un vero deserto formato da imponenti dune dorate, alte fino ad una sessantina di metri,

Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito per fotografi